Strategia aziendale: cosa, come e perché

Quando chiediamo ai piccoli imprenditori qual è la loro strategia aziendale in genere ci sentiamo chiedere di rimando se è una cosa che si mangia, se va esposta in un quadretto dentro l’ufficio o se lo dobbiamo dichiarare allo Stato. Nulla di tutto questo, ovviamente, altrimenti non stavamo qui a farci un articolo. 😉

Che cos’è la strategia aziendale?

Per spiegartelo bene, dobbiamo tirar fuori qualche altra parola strana, ma non ti preoccupare, spiegheremo tutto in maniera comprensibile.

La prima parola è mission: spesso la strategia aziendale viene confusa con la mission, ma in realtà c’è una differenza sostanziale: la mission raccoglie gli obiettivi che si pone la tua azienda, mentre la strategia è il modo in cui intendi raggiungerli.

Un’altra parola che può generare confusione è vision, ma la vision è un qualcosa che viene addirittura dopo la mission, ovvero è quello che succederà quando avrai perseguito la mission.

Ricapitolando, un’azienda realizza la propria vision se porta a termine la mission attraverso la strategia aziendale.

Quindi la strategia in cosa consiste? È forse il marketing?

No. Il marketing è una parte della strategia, una piccola parte. Nella strategia rientrano la gestione delle finanze, del personale, i prezzi applicati alle merci, la distribuzione e molto altro ancora.

Il problema

Il problema è che spesso le aziende non hanno né una mission, né una vision, figuriamoci se hanno una strategia aziendale.

E purtroppo non è nemmeno una cosa che si può improvvisare. Questo lo diciamo perché molti imprenditori sono convinti che dopo anni, talvolta decenni, trascorsi a lavorare nella stessa azienda e nello stesso settore, sia sufficiente andare a braccio e farsi guidare dall’istinto. Ma cosa succede se il nostro istinto si basa su un’esperienza che non ha mai visto una strategia aziendale?

Succede che si sbaglia, che si perdono clienti a vantaggio della concorrenza, che oggi è più agguerrita che mai, che si resta indietro e al momento di calare definitivamente la serranda si dà la colpa allo Stato, alla concorrenza, ai dipendenti, quando invece bastava avere un minimo di visione a medio-lungo termine.

Perché è importante?

La strategia aziendale, per quanto possa sembrare una cosa astratta e che capiscono solo i cervelloni, è in realtà molto concreta. Con la strategia aziendale in pratica decidi a tavolino come condurre la tua azienda e come posizionarti sul mercato.

È quel momento in cui stabilisci cosa ti serve per crescere, espanderti e perché no, anche solo per raggiungere la tua zona di comfort. E una volta stabilito cosa ti serve, decidi anche come ottenerlo. Se davvero hai esperienza di lungo corso, questa parte non sarà poi così difficile. E se proprio sembra che sia così, allora puoi sempre contare su un consulente.

La cosa importante è che in questo modo metti un punto fermo, non ti fai trasportare dagli eventi, decidi una strada e vai avanti per uno, due o cinque anni.

Sicuramente gli imprevisti lungo il percorso capiteranno e più volte dovrai cambiare le cose in corsa, ma se hai una strategia è tutto molto più semplice: un conto è modificare qualcosa che già esiste, un altro è reinventarsi da capo ogni volta.

Come pianificare una strategia aziendale

Premesso che puoi sempre farti affiancare da un consulente, una strategia aziendale si pianifica in più fasi:

  1. Stabilire degli obiettivi di mercato;
  2. Analizzare quello che fa la concorrenza;
  3. Trovare un vantaggio competitivo sostenibile, ovvero quell’elemento che differenzia la tua azienda dalle altre;
  4. Fare un resoconto delle risorse a disposizione: personale, liquidità, strutture, macchinari, ecc.
  5. Allocare le risorse in funzione degli obiettivi;
  6. Pianificare l’acquisto di ulteriori risorse laddove necessario: assunzioni, prestiti, consulenze, ecc.
  7. Analizzare periodicamente l’andamento dell’azienda in direzione degli obiettivi da raggiungere;
  8. Ricalibrare di conseguenza.

E se hai un po’ di incertezza sul prossimo passo da fare per pianificare la tua strategia aziendale, prova a schiarirti le idee col nostro test di efficienza aziendale.