Privacy By Design che cos’è?

Privacy by Design che cos’è e perché le aziende ne fanno sempre più richiesta

Privacy by design che cos’è ? La privacy by design è un approccio proattivo alla protezione della privacy che entra in gioco già durante la progettazione di prodotti, servizi e sistemi. In pratica, significa che la privacy è un aspetto cruciale fin dall’inizio, anziché essere un’aggiunta dopo il fatto.

Privacy by design: principale finalità

L’obiettivo principale della privacy by design è quello di integrare la privacy nella progettazione di un prodotto o servizio. Questo approccio rende la privacy parte integrante del processo di sviluppo. Ciò significa che la protezione della privacy viene considerata durante la definizione dei requisiti, la scelta dei componenti, la definizione delle funzionalità e l’implementazione del sistema.

Trattamento dei dati in azienda e compliance GDPR

Spesso le aziende adottano soluzioni informatiche molto eterogenee che non sono in compliance con la normativa GDPR; Dornick risolve questa criticità attraverso un pacchetto IT aderente alla Privacy by design e quindi certificabile.

Il mercato delle soluzioni per la propria infrastruttura informatica è vasto e richiederebbe analisi approfondire per scegliere quelle più adatte.
Con l’adozione di Dornick in azienda è possibile dotarsi di una soluzione all in one a canone fisso e avere aderenza completa alla normativa per il trattamento dei dati personali.

Privacy by design che cos’è e che scopo ha?

La privacy by design ha lo scopo di garantire che le informazioni personali degli utenti vengano trattate in modo corretto e trasparente. Tale processo protegge la loro privacy e riduce il rischio di violazioni della sicurezza dei dati.
Questo approccio aiuta a garantire inoltre che la protezione della privacy sia una caratteristica fondamentale del prodotto o servizio fin dall’inizio e non una patch o un’aggiunta successiva.

L’importanza della privacy by design è sempre più evidente alle aziende italiane che stanno affrontando il processo di transizione digitale. Sempre più informazioni personali infatti, viaggiano in rete, elaborate e condivise ogni giorno. [Ricevi il nostro report sui 7 errori da evitare nel processo di transizione digitale]

Spesso chi si trova a dover aggiornare o riprogettare l’infrastruttura informatica dell’azienda si scontra con i costi elevati di diversi interlocutori sottovalutando i rischi connessi alla compromissione dei dati aziendali, rischi che, come è sempre più evidente ogni giorno, non sono remoti ma più probabili che mai.

Le soluzioni fai da te, possono mettere in serio pericolo l’integrità e la sicurezza dei dati aziendali e sono difficilmente integrabili in un piano di compliance per il GDPR.

Il test Dornick per la verifica della tua azienda

Visitando questo link è possibile effettuare il nostro test della privacy aziendale e ricevere una panoramica gratuita sull’efficienza digitale.